'Scippato' servizio lavanderia ospedali

I panni sporchi, degli ospedali, lavati e sterilizzati a Chieti. Con il rischio di perdere i posti di lavoro in Sardegna. Lo denunciano Cgil, Cisl e Uil. È il caso del servizio di lavanolo della Assl di Sassari: Colis, il consorzio sardo che dal 2015 si occupa dell'igiene (camici, lenzuola) e della sicurezza (distribuzione dei dispositivi di protezione) delle strutture del nord Sardegna, sta per perdere l'appalto a vantaggio di una ditta abruzzese, che sta già operando a Olbia, in seguito a un contenzioso giudiziario. Tutto questo in attesa di rimettere la palla al centro con la gara per l'affidamento del servizio a gennaio. I sindacati all'attacco. "Una vicenda surreale - spiega William Schirru della Cgil - legata a un vizio di forma, il peccato originale, che provocherà i primi 25 licenziamenti". Che però rischiano di non essere casi isolati: in pericolo ci sarebbe l'attività dell'intero consorzio che ora conta circa seicento-settecento addetti del settore. Non solo sindacati in trincea. Sulla questione ha preso posizione anche Confindustria. "Senza entrare nel merito del contenzioso in corso - avverte l'organizzazione - nel massimo rispetto della legislazione vigente e delle regole che disciplinano la concorrenza e il libero mercato, è però fondamentale che le azioni e i provvedimenti delle amministrazioni regionali competenti quantomeno non pregiudichino e penalizzino incomprensibilmente proprio queste nostre realtà industriali, che assicurano qualità, occupazione e sviluppo nel nostro territorio". Presenti alla conferenza stampa di questa mattina anche i consiglieri regionali di Forza Italia Stefano Tunis e del Pd Piero Comandini. Gara nel 2019. Ma nel frattempo? Si è pronunciato il Tar. "Richiesta di sospensiva accolta - fa sapere Schirru - e il 3 agosto l'Ats ha invitato il Colis a proseguire il servizio con una richiesta di sconto del 5%, che il consorzio ha prontamente accolto. Nonostante questo - denuncia il sindacalista - l'Ats con una delibera dell'8 agosto ha reiterato il provvedimento posticipando l'avvio del servizio della nuova ditta a ottobre". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna News
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Serdiana

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...